Rivista di Scienze Giuridiche, Scienze Cognitive ed Intelligenza Artificiale
 

Internet delle cose e diritto delle persone

Verso un nuovo diritto antidiscriminatorio?

Abstract. Il contributo propone una riflessione sull’impatto che le trasformazioni tecnologiche, dettate da algoritmi, dispositivi sempre più interconnessi, cyborg, automi e grandissime moli di big data, hanno e avranno sul diritto. In particolare, se, da un lato, nell’era di internet il confine giuridico tra le persone e le cose risulta sempre più sfumato, dall’altro lato, pare opportuno valutare la resilienza dell’attuale sistema di diritto antidiscriminatorio di matrice europea alla prova della rivoluzione tecnologica.

Articolo in PDF

Invio contributi: info@i-lex.it

Please publish modules in offcanvas position.